Papa Francesco visita la Mostra 100 Presepi in Vaticano

Quaranta minuti con i creatori dei presepi, per la manifestazione patrocinata dal Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione

Papa Francesco alla mostra 100 Presepi in Vaticano, 9 dicembre 2019
Foto: © EWTN-CNA Photo/Daniel Ibáñez/Vatican Pool
Previous Next
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Ancora un gesto di Papa Francesco per favorire la tradizione dei presepi: dopo la firma, lo scorso 1 dicembre, della Lettera Apostolica Admirabile Signum, Papa Francesco ha visitato oggi la mostra 100 Presepi in Vaticano, inaugurata l’8 dicembre.

La mostra raccoglie nella Sala Pio X, non lontano dal Vaticano, più di 130 Presepi che provengono da circa 30 Paesi del mondo, di tutte le fatture: da presepi della scuola napoletana del Settecento a Presepi dagli scenari più particolari come scacchiere, a presepi realizzati da bambini delle Scuole Elementari e da comunità.

Papa Francesco è arrivato in via dell’Ospedale alle 16.10 di oggi, ed è rimasto circa una quarantina di minuti. C’erano anche coloro che hanno realizzato i Presepi, che da ieri erano stati convocati per il pomeriggio di oggi. Papa Francesco è stato accolto dall’arcivescovo Rino Fisichella, Presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, che – si legge in un comunicato vaticano – “lo ha accompagnato illustrando le opere presenti. Nel corso della visita il Santo Padre ha salutato individualmente i presepisti e gli artisti accompagnati dalle loro famiglie”.

Il Papa ha poi recitato una preghiera e benedetto i presenti, mentre il Coro da Camera della Scuola Coristica “Kodály” di Budapest, giunto in Vaticano con una delegazione ungherese, ha eseguito alcuni brani natalizi.

Il coro si era esibito anche l’8 dicembre, all’inaugurazione, cui erano presenti anche Eduard Habsburg-Lothringen, Ambasciatore d'Ungheria presso la Santa Sede, con il personale dell'Ambasciata; e il vescovo Ferenc Cserháti, ausiliare di Esztergom-Budapest, con i membri della Segreteria Generale del Congresso Eucaristico Internazionale di Budapest, città che ospiterà il Congresso nel 2020. Provengono dall’Ungheria 17 Presepi esposti, mentre 7 vengono dalla Croazia.

La mostra 100 presepi in Vaticano continua l’ iniziativa dei 100 Presepi, a piazza del Popolo, giunta alla 44esima edizione. La mostra nasce nel 1976 con lo scopo di valorizzare la pratica dei presepi. La mostra resterà aperta fino al 12 gennaio 2020.

 

Ti potrebbe interessare