Papal Foundation, il Papa: "Aiutate a portare concretamente il Vangelo dell’amore"

Papa Francesco riceve in Udienza questa mattina i Membri della “Papal Foundation”. Ecco cosa ha detto loro

Papa Francesco, udienza generale
Foto: Vatican Media / ACI Group
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Papa Francesco riceve in Udienza questa mattina i Membri della “Papal Foundation”. "È un regalo che quest’anno possiamo incontrarci di persona, perché le restrizioni dovute alla pandemia da Covid- 19 sono state in qualche modo allentate. Questo mi offre l’opportunità di esprimere la mia viva gratitudine per il sostegno generoso che avete fornito sia a me sia alla Chiesa in tante parti del mondo", dice subito il Papa.

Il Papa sottolinea: "La Papal Foundation ha favorito a livello globale lo sviluppo integrale di tanti nostri fratelli e sorelle. In particolare, la vostra risposta alle varie richieste di assistenza, che ricevete per progetti educativi, caritativi ed ecclesiali, vi permette di sostenere l’impegno costante della Chiesa per costruire una cultura di solidarietà e di pace. A questo proposito, la vostra opera caritativa si estende a coloro che si trovano ai margini della società e che vivono in povertà materiale e spesso spirituale".

La missione della Papal Foundation è quella di servire il Santo Padre e la Chiesa Cattolica Romana. Sin dalla sua fondazione nel 1988, la Papal Foundation ha stanziato 200 milioni di dollari in sovvenzioni e borse di studio in tutto il mondo a più di 2000 progetti selezionati da Papa Francesco, Benedetto e San Giovanni Paolo II.

"Nello stesso tempo - continua il Pontefice- poiché stiamo assistendo in questi giorni agli effetti devastanti della guerra e di altri conflitti, voi siete attenti a riconoscere la necessità di fornire cure e assistenza umanitaria alle vittime, ai rifugiati e a coloro che sono costretti a lasciare la propria patria in cerca di un futuro migliore e più sicuro per sé e per i loro cari. La vostra azione aiuta a portare concretamente il Vangelo dell’amore, della speranza e della misericordia a tutti coloro che beneficiano della vostra generosità e del vostro impegno".

"Fin dal suo inizio, la solidarietà con il Successore di Pietro è stata una caratteristica della Papal Foundation. Per questo so di poter confidare sulla vostra preghiera per me e per il mio ministero, per le necessità della Chiesa, la diffusione del Vangelo e la conversione dei cuori", conclude il Papa.

 

Ti potrebbe interessare