Québec, il Papa condanna la violenza e incontra l'arcivescovo Lacroix

Il Papa e il cardinale Lacroix questa mattina a Santa Marta
Foto: Osservatore Romano
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Papa Francesco ha espresso la sua vicinanza all’Arcivescovo Metropolita di Québec, il cardinale  Gérald Cyprien Lacroix direttamente questa mattina per la sparatoria che ieri ha colpito una moschea della città canadese.

Il segretario di Stato Parolin ha inviato un telegramma formale nella quale si parla di vicinanza alla famiglie delle vittime e dei soccorritori, inoltre il “ Santo Padre condanna fortemente eid nuovo ogni forma di violenza che genera tanta sofferenza”.

Anche il Pontificio Consiglio per il Dialogo interreligioso ha appreso con profonda tristezza e

indignazione dell’efferato attentato perpetrato contro fedeli musulmani raccolti in preghiera a Quebec City in un loro luogo di culto.

In un messaggio si legge come “con questo gesto insensato sono stati violati la sacralità della vita umana, e rispetto dovuto a una comunità in preghiera e al luogo di culto che l’accoglieva.

Il Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso condanna fermamente quest’atto di inaudita

violenza e desidera far pervenire la sua piena solidarietà ai musulmani del Canada, assicurando la suafervida preghiera per le vittime e le loro famiglie”.

Ti potrebbe interessare