Ratisbona, Benedetto XVI in visita ai luoghi cari, presto il rientro in Vaticano

Il Papa emerito è in visita al fratello gravemente malato da giovedì scorso

Benedetto XVI esce dalla sua casa di Pentling ora museo
Foto: Mittelbayerische/ FB
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Prosegue il soggiorno del Papa emerito Benedetto XVI a Ratisbona dove da giovedì si è recato in visita del fratello Georg gravemente malato.

Questa mattina nella messa solenne nel duomo della città presieduta dal vescovo il nunzio in Germania l’ Arcivescovo Nikola Eterović ha voluto salutare la presenza di Benedetto XVI anche a nome di Papa Francesco: “ E’ un onore salutare il Papa emerito ancora una volta qui in Germania, anche se in questa situazione non facile”.

Il nunzio a Berlino ha incontrato personalmente il Papa emerito e ha detto che è evidente che si trova bene a Ratisbona. Nikola Eterović ha ringraziato il vescovo, i fedeli e i cittadini di Ratisbona per “il rispetto e l’amicizia che hanno permesso al Papa emerito di sentirsi a casa nella città e in Baviera”.

Il Papa emerito questa mattina ha celebrato la messa con il fratello e passa il resto della giornata con lui.

La diocesi comunica che il Papa emerito domani in tarda mattinata dovrebbe fare ritorno in Vaticano. Il vescovo domani farà delle dichiarazioni ufficiali alla stampa.

Nella giornata di sabato il Papa emerito aveva visitato la tomba di famiglia nel cimitero Ziegetsdorf di Ratisbona, dove sono sepolti i genitori e la sorella Maria, dove ha recitato un Padre Nostro e un’ Ave Maria.

Una visita anche alla sua vecchia casa di Pentling diventata un museo. Si è fermato 45 minuti, sostando in giardino e riguardando i ritratti di famiglia.

Christian Schaller vice direttore dell’ Istituto Benedetto XVI di Ratisbona che gestisce la casa Museo ha raccontato che la visita ha risvegliato ricordi ed è stata un viaggio nel passato. “Ho l’impressione che la visita sia stata una fonte di energia per entrambi i fratelli”, ha detto, ringraziando i giornalisti per il loro lavoro rispettoso.

Aggiornamento ore 20.30 

Nel pomeriggio il Papa emerito si è recato in forma strettamente privata nel duomo di Ratisbona dove si è fermato a pregare nelle cappella del santo patrono della diocesi san Wolfgang. Dal 21 al 27 giugno infatti la diocesi celebra il suo santo patrono. La messa solenne di questa mattina era la apertura della celebrazioni. 

 

 

 

Ti potrebbe interessare