Riforma della Curia, conclusa la prima rilettura della bozza della Costituzione Apostolica

Consiglio dei Cardinali, la nuova riunione alla presenza del Papa si è svolta dal 17 settembre a oggi

Una riunione del Consiglio dei Cardinali con il Papa
Foto: Vatican Media - ACI Group
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Si è svolta dal 17 settembre a oggi la nuova riunione del Consiglio dei Cardinali che coadiuva Papa Francesco nella riforma della Curia Romana. Oltre al Papa hanno partecipato ai lavori i Cardinali Parolin, Segretario di Stato; Maradiaga, Arcivescovo di Tegucigalpa; Marx, Arcivescovo di Monaco; O’Malley, Arcivescovo di Boston; Gracias, Arcivescovo di Bombay e Bertello Presidente del Governatorato Vaticano. Presenti anche Monsignor Semeraro, Segretario del Consiglio e Mons. Mellino, Segretario aggiunto.

Secondo un comunicato vaticano questa sessione di riunioni “si è concentrata sulla rilettura e sulla modifica della bozza della nuova Costituzione Apostolica sulla base dei tanti contributi arrivati dalle conferenze episcopali, delle puntuali osservazioni dei dicasteri della curia romana e dei suggerimenti forniti dagli enti interessati”.

Tale rilettura - prosegue la nota - è giunta al termine ed “è stata un passaggio di ascolto e di riflessione che risponde alle indicazioni del Santo Padre nel senso della comunione e della sinodalità”.

Martedì scorso il Consiglio ha ricevuto anche la breve visita e il saluto del Patriarca Ecumenico Bartolomeo.

La prossima riunione si svolgerà in Vaticano dal 2 al 4 dicembre prossimi.

Ti potrebbe interessare