Terra Santa: è record di pellegrini

Una veduta di Gerusalemme
Foto: Aiuto alla Chiesa che soffre, Maria Lozano
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Ci sono buone notizie per i pellegrinaggi in Terra Santa. Le statistiche del Christian Information Center attestano un aumento costante, con cifre da record per gennaio 2018. Un totale di 26mila fedeli.

Padre Tomasz Dubiel, direttore del Christian information center (Cic) precisa i dati: “A gennaio 2016, 390 gruppi hanno prenotato una messa nei santuari, con la partecipazione di 11 mila pellegrini. Nel 2017, nello stesso periodo, sono arrivati 16 mila pellegrini, in 529 gruppi, ma a gennaio 2018 il numero di gruppi è aumentato fino a 770, per un totale di 26 mila pellegrini”

"I numeri dei cattolici sono raddoppiati nel 2018”, dice ancora fra Tomasz. Sono comunque in aumento anche i gruppi di altre denominazioni cristiane che chiedono di pregare nei santuari. I dati del Christian Information Center, , organismo della Custodia di Terra Santa che si occupa di offrire un servizio di informazioni immediate ai pellegrini, non considerano le migliaia di pellegrini ortodossi che hanno visitato la Terra Santa per le vacanze di Natale, celebrate a gennaio.

A guidare la classifica dei Paesi di provenienza dei pellegrini sono gli Stati Uniti con 778.800 visitatori nel 2017, il 20% in più rispetto al 2016. Seguono Russia (331.500), Francia (308.600), Germania (218.100) e Regno Unito (198.500). Positiva la performance dell’Italia: nel 2017 sono stati 107.700 gli arrivi italiani.

 

 

 

 

 

Ti potrebbe interessare