Un anno giubilare per il Beato Giuseppe Benedetto Dusmet

Le spoglie del Beato G. B. Dusmet
Foto: Wikipedia pubblico dominio
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Un anno giubilare speciale per il bicentenario della nascita del Beato Giuseppe Benedetto Dusmet. Cuore delle celebrazioni l'Abbazia di San Martino delle Scale e il Monastero “G.B. Dusmet” di Nicolosi, dove il Beato emise la sua professione monastica.

Le celebrazioni si sono aperte domenica scorsa, 24 settembre con la Messa solenne presieduta dall'Arcivescovo metropolita di Palermo, Monsignor Corrado Lorefice, e si concluderanno il 30 settembre 2018.

“Per tutta la durata di quest’anno giubilare – comunica l'Arcidiocesi di Palermo – la Penitenzieria Apostolica ha concesso alle solite condizioni (confessione sacramentale, comunione eucaristica, preghiera secondo le intenzioni del Sommo Pontefice) l’Indulgenza plenaria a tutti i fedeli che visitano la Basilica Abbaziale di San Martino delle Scale e la Chiesa del Monastero Benedettino “Beato G.B. Dusmet” di Nicolosi. Anche i malati e tutti coloro che sono impossibilitati a partecipare fisicamente possono ugualmente fruire del dono dell’Indulgenza plenaria, offrendo le loro sofferenze al Signore o compiendo pratiche di pietà”.

Il Beato Giuseppe Benedetto Dusmet è stato Arcivescovo di Catania, nominato da Papa Pio IX, e successivamente creato cardinale di Santa Romana Chiesa da Papa Leone XIII nel concistoro del febbraio 1889.

Ti potrebbe interessare