Una preghiera per l'Indonesia e un invito a favorire lo sport. Gli appelli del Papa

Doppio appello di Papa Francesco questa mattina durante l'Udienza Generale

Papa Francesco, udienza generale
Foto: Vatican Media / ACI Group
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Doppio appello di Papa Francesco questa mattina durante l'Udienza Generale. Il pensiero del Papa va subito alle vittime delle inondazioni in Indonesia e Timor Est. Poi il Pontefice ha ricordato la Giornata ONU per lo sport, celebrata ieri nel mondo e al tempo stesso ha incoraggiato l'Atletica Vaticana.

"Desidero assicurare il mio ricordo nelle preghiere per le vittime delle inonandazioni che nei giorni scorsi hanno colpito l'indonesia e il Timor Est. Il Signore accolga i defunti e conforti i famigliari e sostenga quanti hanno perso la loro abitazione", questo è il primo pensiero del Papa per l'Indonesia che ad oggi conta 160 morti a causa dell'inondazione generate dal ciclone tropicale Seroja in Indonesia e Timor Est.

Infine un pensiero allo sport e ai suoi effetti benefici anche per la pace nel mondo. "Ieri si è celebrata la Giornata Internazionale dello Sport indetta dalle Nazioni Unite. Auspico che essa possa rilanciare l'esperienza dello sport come evento di squadra per favorire il dialogo solidale tra culture e popoli diversi. Sono lieto di incoraggiare l'Athletica Vaticana a proseguire nell'impegno di diffondere la cultura della fraternità ponendo viva attenzione alle persone più fragili diventando cosi testimoni di pace".

Ti potrebbe interessare