Venezia celebra San Marco e ricorda il Cardinale Cè

La Basilica di San Marco
Foto: Wikipedia
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Ricorre domani la festa liturgica di San Marco Evangelista, patrono di Venezia. Per celebrare la ricorrenza sarà il Cardinale Segretario di Stato Pietro Parolin a presiedere la messa solenne nella Basilica di San Marco, concelebrata dal Patriarca Monsignor Francesco Moraglia.

La città, intanto, si prepara a commemorare il primo anniversario della morte del Patriarca Emerito, Cardinale Marco Cè, scomparso il 12 maggio di un anno fa all'età di 88 anni. Il 7 maggio a Mestre sarà presentato un curato dal settimanale diocesano Gente Veneta - con testimonianze e interviste, testi e fotografie in ricordo del Patriarca Emerito, mentre il 12 maggio alle 18,30 è stata fissata una Messa solenne di suffragio in Basilica.

Sebbene non vi sia ancora nulla di ufficiale non si esclude che possa essere aperta a breve la procedura per la causa di beatificazione del Cardinale Cè. "Vogliamo tenere desta la sua bella figura con dei piccoli segni che, se il Signore vorrà, diventeranno anche grandi segni", ha detto il Patriarca Moraglia invitando i fedeli a raccogliere testimonianze da inserire in un dossier-archivio.

Il Cardinale Cè ha guidato il Patriarcato di Venezia dalla fine del 1978 al 2002. Fu successore sulla Cattedra di San Marco del Cardinala Albino Luciani, eletto Papa con il nome di Giovanni Paolo I.

Ti potrebbe interessare