“Vive Cristo, esperanza nuestra”, l’incipit dell’Esortazione apostolica post-sinodale

Il Papa al Pre-Sinodo con i giovani, marzo 2018
Foto: Daniel Ibanez, ACI Group
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

“Vive Cristo, esperanza nuestra”: è questo l’incipit del testo originale in spagnolo dell’Esortazione apostolica post-sinodale in forma di Lettera ai Giovani, che il Papa firmerà il 25 marzo prossimo, Solennità dell’Annunciazione del Signore, durante la Sua visita al Santuario Mariano di Loreto.

A diffondere la notizia è un comunicato ufficiale diffuso della Sala Stampa Vaticana. “Il Papa intende con questo gesto affidare alla Vergine Maria il documento che suggella i lavori del Sinodo dei Vescovi tenutosi in Vaticano, dal 3 al 28 ottobre 2018, sul tema: “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”, riferisce lo stesso comunicato.

Il testo dell’Esortazione verrà pubblicato successivamente alla firma del 25 marzo e presentato, come avviene di consueto per un documento magisteriale, durante una Conferenza Stampa presso la Sala Stampa della Santa Sede.

Ti potrebbe interessare