Cina: arrestati un vescovo, 7 sacerdoti e 10 seminaristi

La prefettura apostolica di Xinxiang non è riconosciuta dal governo cinese

Fedeli cinesi in piazza San Pietro nel 2016
Foto: Daniel Ibanez CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Secondo quanto riportato dall’agenzia AsiaNews il Vescovo della prefettura apostolica di Xinxiang Monsignor Zhang Weizhu, 7 sacerdoti e 10 seminaristi sono stati arrestati dalla polizia della Repubblica Popolare Cinese.

Monsignor Zhang Weizhu, 63 anni, è stato arrestato già diverse volte. E’ stato consacrato vescovo nel 1991.

La prefettura apostolica di Xinxiang non è riconosciuta dal governo cinese e si trova nella provincia di Henan, nella Cina centro-orientale.  

La persecuzione contro i cattolici cinesi fedeli a Roma prosegue dunque nonostante la firma dell’Accordo provvisorio fra Cina e Santa Sede, riguardante la nomina dei nuovi vescovi.

Solo pochi giorni fa il Papa ha nominato il nuovo Vescovo della diocesi di Hong Kong, Monsignor Stephen Chow Sau-yan.

Ti potrebbe interessare