Coronavirus, il Cardinale Bassetti esprime gratitudine all'ospedale che lo ha curato

Il Cardinale, dimesso ieri dalla terapia intensiva, manda un messaggio di ringraziamento al personale ospedaliero

Il cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della CEI
Foto: Daniel Ibanez / ACI Group
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Con un messaggio inviato all'ospedale che lo ha curato in questi giorni di terapia intensiva, il Cardinale Gualtiero Bassetti, Arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, esprime gratitudine a quanti gli sono vicini, in questo momento di prova, con la preghiera e l’affetto.

 

Ha scritto il Cardinale: "Desidero ringraziare il Signore per essermi accanto, con la Sua misericordia, in questo momento di prova. Ringrazio l’Azienda Ospedaliera di Perugia Santa Maria della Misericordia e il personale sanitario che si stanno prendendo cura di me e di quanti sono ammalati. Ringrazio quanti mi sono vicini con la preghiera e l’affetto. Raccomando a tutti di continuare a pregare per quanti soffrono e vivono situazioni di fatica. Affido tutti alla Madre di Dio, Maria, perché interceda per i suoi figli".

 

La direzione sanitaria dell'ospedale ha riferito che “nel tardo pomeriggio di venerdì 13 novembre  il Cardinale è stato trasferito dalla struttura di Terapia Intensiva 2 alla degenza ordinaria di Medicina d’Urgenza COVID 1. Si conferma il lieve miglioramento osservato ieri. Buoni i parametri respiratori e cardiocircolatori. Continua ossigenoterapia e restante piano di trattamento”. Di seguito il messaggio del Cardinale Presidente:

Ti potrebbe interessare