Edizioni Terra Santa: al via il Festival della Resilienza

La Fondazione Terra Santa e i Frati Minori del Nord Italia promuovono, in collaborazione con le Edizioni Terra Santa, il Festival della Resilienza

Festival della Resilienza
Foto: Festival della Resilienza
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

La Fondazione Terra Santa e i Frati Minori del Nord Italia promuovono, in collaborazione con le Edizioni Terra Santa, il Festival della Resilienza, un’occasione per trovare ispirazioni di coraggio e conforto attraverso incontri con autori e ospiti di primo piano. Interverranno infatti personalità del mondo della cultura, dell’economia e della fede.

Un comunicato di Edizioni Terra Santa spiega come è nata l'idea: "La pandemia di Covid-19 ha sconvolto radicalmente il nostro vivere quotidiano. Nel prossimo futuro dovremo imparare a convivere con il virus per impedire alla paura di soffocare le nostre esistenze. Ci servono quella saggezza e quel coraggio capaci di fondersi in un unico atteggiamento: la resilienza – fisica, mentale e spirituale – che ha bisogno di buone ispirazioni".

Il programma prevede otto incontri, che si terranno in due prestigiosi contesti: il Chiostro di Sant’Angelo a Milano e il Chiostro di Santo Stefano a Bologna. Qui sarà inoltre possibile visitare la mostra "Come pellegrini al Santo Sepolcro". Una nuova mostra composta da 14 pannelli, con uno straordinario corredo di immagini e ricostruzioni grafiche di National Geographic, accompagna alla scoperta del Santo Sepolcro nei suoi aspetti storici, archeologici e di fede.

Il primo incontro a Milano si terrà giovedì 10 settembre, alle 18.30, con Francesco Antonioli, autore di Meno è di più: le regole monastiche di Francesco e Benedetto per ridare anima all’economia, alla finanza all’impresa e al lavoro. Intervengono: Mario Calderini, Andrea Illy e Alberto Orioli.

L’ingresso è gratuito, con iscrizione obbligatoria fino a esaurimento posti, su Piattaforma Eventbrite o via e-mail a: eventi@edizioniterrasanta.it

Ti potrebbe interessare