I cardinali Wetter e Ratzinger e l'arcidiocesi di Monaco in giudizio per un risarcimento

Sono stati citati da un giovane abusato dal sacerdote Peter H che venne accolto per una cura a Monaco

Cattedrale di Monaco
Foto: Diocesi di Monaco - Frisinga
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Friedrich Wetter successore del cardinale Ratzinger a Monaco, l'arcidiocesi di Monaco e l'allora cardinale Joseph Ratzinger. 

Citati in giudizio da un giovane di Traustein, nato nel 1981, anno in cui il cardinale Ratzinger veniva chiamato a prestare servizio a Roma, che li accusa di aver accolto il suo abusatore Peter H. a Monaco e di aver coperto le sue malefatte. 

Questa la notizia che entra nella scia di quelle che qualche mese fa hanno spinto Benedetto XVI, oggi Papa emerito e allora arcivescovo di Monaco, a prendere carta e penna e chiarire che non ha nessuna intenzione di sfuggire ad un giudizio umano perché è prontissimo a quello divino. 

Ma di nuovo si alza il polverone mediatico. La giovane vittima chiede un risarcimento e trova a Berlino un avvocato famoso. Ratzinger, Wetter e l' arcidiocesi di Monaco scelgono una linea di difesa comune grazie ad uno studio legale a Monaco. 

Per loro si tratta di una operazione "politica". L'importante insomma non è vincere in tribunale a Traustein, ma che se ne parli. 

Per ora si tratta solo di seguire la cronaca giudiziaria del piccolo tribunale bavarese. 

Ti potrebbe interessare