I giovani celebrano la GMG diocesana. Ecco gli appuntamenti "per e con" i giovani

Quest’anno, per la prima volta, la Giornata Mondiale della Gioventù a livello diocesano verrà celebrata nella Solennità di Cristo Re, il prossimo 21 novembre. Ecco come si stanno preparando alcune diocesi italiane

I giovani italiani ad una GMG
Foto: https://giovani.chiesacattolica.it/tema-ufficio/gmg/
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Domenica prossima, 21 novembre, la XXXVI Giornata Mondiale della Gioventù, sarà celebrata, a livello diocesano, per la prima volta nella solennità di Cristo Re. Lo ha voluto Papa Francesco e le diocesi italiane si stanno preparando a questo evento con appuntamenti e celebrazioni.

Il testo, firmato dal Papa nella Festa dell’Esaltazione della Santa Croce, si iscrive nel ciclo dei tre messaggi che accompagnano i giovani nel cammino tra la GMG di Panama 2019 e la GMG di Lisbona 2023, tutti incentrati sul verbo “alzarsi”. Ed è proprio questo che si chiede ai giovani, di alzarsi e vivere la propria vita, soprattutto dopo questo stop dovuto alla pandemia.

Sono tanti infatti gli appuntamenti diocesani che vedranno i ragazzi "in presenza" e non più online. Per quanti lo desiderano, oltre che partecipare alla Messa con il Santo Padre, il Servizio per la pastorale giovanile di Roma propone anche un cammino a piedi. "Partiremo in pellegrinaggio a piedi, alle ore 6.45 da piazza San Giovanni in Laterano – annuncia don Alfredo Tedesco – e arriveremo dopo un’oretta a piazza San Pietro, in attesa di entrare in basilica".

Gioia ed entusiasmo saranno gli ingredienti principali dell’appuntamento dei giovani in preghiera attorno alla croce della Gmg a San Pietro che da tanti anni "incarna" il cammino intenso e ricco di questi 36 anni."Sotto la tua croce cantando ad una voce", si canta. L'appuntamento infatti è alle ore 10 nella basilica di San Pietro con Papa Francesco.

Anche a Milano sono tantissimi gli eventi che accompagneranno i ragazzi. Per gli adolescenti che vogliono vivere i giorni della GMG in forma residenziale, coinvolti in un’esperienza bella e intensa, costruita su misura per gli adolescenti, si propone di partecipare agli esercizi spirituali di Avvento del 20-21 novembre 2021 a Venegono, promossi dall’Azione cattolica ambrosiana.

La GMG diocesana 2021 di Torino sarà sabato 20 novembre 2021, dalle ore 20.30 alle ore 23 circa. L’appuntamento per i giovani e i loro educatori (sacerdoti, diaconi, religiosi e religiose) sarà nella centralissima piazza Castello, a Palazzo Madama in Torino. Si tratta di una nuova proposta d’eccezione per i giovani della Diocesi di Torino: Palazzo Madama apre infatti le sue porte per mostrare le sue bellezze artistiche, cariche di 20 secoli di storia. La partecipazione è gratuita ma con iscrizione obbligatoria sul sito www.upgtorino.it

Come si prepara l’Arcidiocesi di Napoli? "Andremo ad abitare i luoghi che sono frequentati dai giovani e l’appuntamento è alle ore 18,00 presso la Basilica del Gesù vecchio in pieno centro storico. Lì, i giovani di parrocchie, associazioni e movimenti avranno modo di poter ricevere dal vescovo ausiliare don Michele Autuoro il mandato missionario affinché l’esperienza di incontro per strada possa essere un’esperienza di evangelizzazione. Per sostenere questo cammino, lungo la strada (i partecipanti riceveranno una mappa per geolocalizzare i luoghi) ci saranno cinque postazioni per animare attraverso la propria testimonianza quel luogo particolare", spiega la Consulta di Pastorale Giovanile.

Il Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita ha elaborato alcuni Orientamenti pastorali, destinati alle Conferenze episcopali, ai Sinodi delle Chiese Patriarcali e Arcivescovili Maggiori, alle diocesi e alle eparchie, ai movimenti ecclesiali e associazioni e, infine, ai giovani di tutto il mondo, affinché la Gmg diocesana sia vissuta pienamente come momento di celebrazione “per i giovani” e “con i giovani”. https://www.chiesacattolica.it/gli-orientamenti-per-celebrare-la-gmg-diocesana/

 

 

Ti potrebbe interessare