I Vescovi spagnoli da Papa Francesco per la visita ad limina

Ricevuto un primo gruppo, gli altri tre saranno a Roma a gennaio

I Vescovi spagnoli
Foto: Conferenza Episcopale Spagnola
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Il primo gruppo di Vescovi della Conferenza Episcopale Spagnola sono a Roma per la visita ad limina e ieri hanno incontrato in Vaticano Papa Francesco. Gli altri 3 gruppi saranno in Vaticano a gennaio 2002, nel periodo compreso tra il giorno 10 e il giorno 29.

Su 47 milioni e mezzo di abitanti i cattolici battezzati in Spagna sono circa 42 milioni anche se il Paese, come buona parte dell’Europa, sta vivendo da anni un periodo di marcata secolarizzazione.

La struttura della Chiesa cattolica in Spagna attualmente vede 71 diocesi, 14 delle quali sono arcidiocesi metropolitane: Barcellona,  Burgos, Granada, Madrid, Merida, Oviedo, Pamplona-Tudela, Santiago de Compostela, Saragozza, Siviglia, Tarragona, Toledo (sede primaziale), Valencia e Valladolid. A queste si aggiungono  l’ordinariato militare e l’ordinariato per i fedeli di rito orientale.

L’attuale Presidente della Conferenza Episcopale è il Cardinale Juan Josè Omella, Arcivescovo metropolita di Barcellona che guida i Vescovi spagnoli dal marzo 2020.

Oltre al Cardinale Omella, figurano nel Collegio cardinalizio altri 13 porporati di cui 7 elettori: il già citato Omella, il Cardinale Osoro Sierra, Arcivescovo di Madrid; il Cardinale Blazquez Perez, Arcivescovo di Valladolid; il Cardinale Canizares Llovera, Arcivescovo di Valencia; il Cardinale Ayuso Guixot, Presidente del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso; il Cardinale Ladaria Ferrer, Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede; il Cardinale Lopez Romero, Arcivescovo di Madrid. Sono ultraottantenni invece il Cardinale Bocos Merino; il Cardinale Martinez Sistach; il Cardinale Rouco Varela; il Cardinale Abril y Castellò; il Cardinale Amigo Vallejo; il Cardinale Herranz ed il Cardinale Alvarez Martinez.

Le relazioni diplomatiche tra Santa Sede e Spagna risalgono al XVI Secolo. L’attuale Nunzio Apostolico è l’Arcivescovo filippino Bernardito Auza.

Ti potrebbe interessare