Il dono del Papa in attesa del Giubileo dei disabili

Lo scooter
Foto: medicina solidale
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

E' stata consegnato ieri mattina da Monsignor Konrad Krajewski, Elemosiniere del Papa un dono speciale che Francesco ha voluto inviare a due anziani disabili sostenuti e curati dall'associazione Medicina Solidale a Tor Bella Monaca.

Si tratta di uno scooter elettrico per disabili che permetterà alla coppia di potersi muovere autonomamente. Da tempo i due coniugi erano costretti a vivere relegati nella loro abitazione perché diabetici e ipertesi. Alla donna recentemente era stata amputata una gamba.

Medicina Solidale stava per fare partire una campagna di solidarietà per raccogliere fondi a favore della coppia e per risolvere il loro problema degli spostamenti. Il Papa ha anticipato tutti e ha esaudito il desiderio di questa coppia  romana.

"Il Pontefice - spiega Lucia Ercoli direttore di Medicina Solidale - non finisce mai di stupirci grazie anche alla vicinanza di monsignor Konrad e dopo le medicine, gli alimenti, l'ambulanza, ora ci ha fatto arrivare questo speciale scooter papale".

“In questo modo – aggiunge Ercoli – ci sentiamo meno soli nel nostro lavoro quotidiano, abbandonati dalle istituzioni, ma con il Papa vicino e sempre presente”.

 

Ti potrebbe interessare