Il Papa : “Facciamo maturare ogni giorno i frutti della Messa”. E saluta Benedetto XVI

Papa Francesco, Udienza Generale
Foto: Daniel Ibanez / ACI Group
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

E siamo arrivati ai Riti di Conclusione. Nell’Udienza Generale odierna in Piazza San Pietro, Papa Francesco conclude il ciclo di catechesi sulla Santa Messa incentrando la meditazione sui Riti di conclusione. Ma prima di iniziare la catechesi, Papa Francesco invia un augurio speciale a Papa Benedetto: " Facciamo gli auguri di Buona Pasqua a Papa Benedetto che ci sta guardando alla tv". Francesco chiede ai fedeli presenti di condividere con un applauso questo suo augurio.

“Com’era iniziata con il segno di croce, nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, è ancora nel nome della Trinità che viene sigillata l’azione liturgica”, esplica il Pontefice.

“Sappiamo bene - precisa subito Francesco - che mentre la Messa finisce, si apre l’impegno della testimonianza cristiana. Usciamo dalla chiesa per andare in pace a portare la benedizione di Dio nelle attività quotidiane, nelle nostre case, negli ambienti di lavoro, tra le occupazioni della città terrena, glorificando il Signore con la nostra vita”. “Dalla celebrazione alla vita”, sottolinea il Papa.

“Non dobbiamo dimenticare che celebriamo l’Eucaristia per imparare a diventare uomini e donne eucaristici - è il monito di Francesco - i frutti della Messa, pertanto, sono destinati a maturare nella vita di ogni giorno”.

"Lasciatevi allargare con la forza dello Spirito dopo aver ricevuto il Corpo e il Sangue di Cristo", dice a braccio il Papa. 

Conclude infine il Papa: “Ringraziamo il Signore per il cammino di riscoperta della santa Messa che ci ha donato di compiere insieme, e lasciamoci attrarre con fede rinnovata a questo incontro reale con Gesù, morto e risorto per noi, nostro contemporaneo. E che la nostra vita sia sempre così fiorita, come la Pasqua".

 

Ti potrebbe interessare