Nigeria, il Cardinale Onaiyekan lascia l'Arcidiocesi di Abuja

Ne era Arcivescovo metropolita dal 1994

Il Cardinale Onaiyekan
Foto: Lauren Cater CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Papa Francesco ha accettato stamane la rinuncia al governo pastorale dell’Arcidiocesi nigeriana di Abuja presentata dal Cardinale John Olorunfemi Onaiyekan per raggiunti limiti di età. Il Papa ha chiamato a succedergli Monsignor Ignatius Ayau Kaigama, finora Vescovo Coadiutore.

Il Cardinale John Olorunfemi Onaiyekan lascia a 75 anni, come previsto dalle norme canoniche senza - come nel caso del Cardinale Ricard, Arcivescovo di Bordeaux - la proroga biennale che solitamente il Papa concede.

Nato il 29 gennaio 1944 a Kabba, il Cardinale Onaiyekan è sacerdote dal 1969. Ordinato vescovo il 6 gennaio 1983 da Papa Giovanni Paolo II, il 26 marzo 1994 diventa Arcivescovo metropolita di Abuja.

E’ stato Presidente della Conferenza episcopale nigeriana e anche Presidente del Simposio delle conferenze episcopali di Africa e Madagascar.

Papa Benedetto XVI lo ha creato cardinale di Santa Romana Chiesa nel concistoro del novembre 2012, assegnandogli il titolo presbiterale di San Saturnino.

Ti potrebbe interessare