Pace, giustizia e perdono tra i temi del prossimo Festival Biblico

Festival biblico
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

“Dopo l’attenzione alla tematica ecologica il Festival Biblico ha deciso di concentrarsi nel 2016 sul tema della pace, intesa in modo variegato e sfaccettato, attraverso alcune polarità fondamentali”. Riparte il cammino verso l’edizione dell’anno prossimo del Festival, che celebrerà la sua dodicesima edizione. Il tema è preso dal salmo 85: “Amore e verità s’incontreranno, giustizia e pace si baceranno”.

Un festival biblico che riparte dal cammino dello scorso anno: “A fare da collante ideale tra le due edizioni è la figura di Francesco d’Assisi, patrono dell’ecologia ma anche paladino di sentieri di pace”, spiegano gli organizzatori nella presentazione. “Negli anni che ricordano il Centenario del primo conflitto mondiale, così presente nei territori triveneti, l’attenzione è rivolta alle tante emergenze contemporanee, a livello globale come in modo più nasco sto nelle conflittualità sociali e nelle crisi personali. Un’altra coincidenza fonda mentale è rappresentata dall’anno giubilare, che mostra la misericordia come atteggiamento in grado di suscitare la pace, nell’intreccio di giustizia e perdono”.

“Lo specifico della pace biblica è proprio l’aspetto personale integrale – continuano gli organizzatori -, ma le pagine della Scrittura fanno emergere an che l’altra polarità fondamentale, cioè la pace come dono di Dio, che l’uomo da sé non può ottenere totalmente. Da costruzione politica e programmatica dell’uomo, la pace diventa sempre più elemento che chiede la collaborazione dell’uomo ad un dono che Dio offre. Lungi dallo scoraggiare la costruzione della pace, il comprenderla come dono chi ama alla cooperazione e alla condivisione del dono stesso, superando l’impossibile tentativo di ergersi a solitari protagonisti della storia”.

Il Festival biblico si svolgerà a Verona, Padova, Rovigo, Trento e altre città della Diocesi di Vicenza, da giovedì 19 a domenica 22 maggio e a Vicenza da giovedì 26 a domenica 29 maggio.

Ti potrebbe interessare