Papa Francesco è atterrato a Panama che lo accoglie con le danze tradizionali

Il Papa atterra a Panama
Foto: Daniel Ibanez/ Aci Group
Previous Next
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Dopo circa 11 ore di volo il Papa è arrivato a Panama alle 22.16 accolto dal caldo della città dell' America Centrale all'aeroprto di Tocumen. 

Una accoglienza semplice e festosa perché la vera cerimonia di benvenuto avverrà domani mattina, a Roma saranno le tre del pomeriggio.

Durante il volo il Papa aveva risposto ad alcune domande dei giornalisti, su Giappone, Irak e immigrazione. E anche se ancora non è arrivata la trascrizione ufficiale i giornalisti sul volo hanno rilanciato le sue parole.

Al suo arrivo il Papa è stato accolto dal Nunzio e dal Capo del Protocollo che sono saliti sull’aereo.  Il presidente della Repubblica Juan Carlos Varela Rodriguez con la moglie  hanno accompagnato due bambini in abito tradizionale con un omaggio floreale per il Papa, tra le grida festose di qualche migliaio di fedeli. Poi le foto, gli inni e la presentazioni delle delegazioni mentre un piccolo spettacolo di danze tradizionali ha accompagnato la semplice cerimonia. Su uno striscione è scritto: Panama ti riceve con gioia. Franceso si ferma a lungo a salutare la gente. 

Il Papa con il seguito si reca alla Nunziatura dove soggiornerà fino a domenica.

E proprio davanti all’edificio sono in attesa dei giovani per accogliere Papa Francesco. Il nuovo edificio della Nunziatura non è lo stesso che accolse l’ex dittatore Noriega durante i negoziati per l’estradizione.

Domani mattina il Papa celebra la messa in privato nella cappella della Nunziatura prima di recarsi al Palazzo Presidenziale “ las Garzas”.

Ti potrebbe interessare