Papa Francesco: "Improrogabile necessità di prenderci cura della Casa comune"

Videomessaggio alla squadra di calcio messicana del Club America, che compie 103 anni

Papa Francesco
Foto: Daniel Ibanez CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Prego per l'unità del popolo messicano, affinché l'amata Vergine di Guadalupe continui a coprirvi con il suo manto perché non cadiate nella meschinità d’interessi di piccoli gruppi, ma piuttosto che la ricca diversità di culture e punti di vista che esistono nella vostra bella terra possa essere integrata sempre meglio. In modo tale che quel che prevale sia la ricerca del bene comune, con speciale impegno nell'integrazione dei più dimenticati”. E’ quanto auspica il Papa nel videomessaggio alla squadra di calcio messicana del Club America, che compie 103 anni.

Il Papa ha apprezzato anche la benedizione del Cardinale Carlos Aguiar Retes, Arcivescovo di Città del Messico dell'Aquilario “per la conservazione dell'aquila reale”. “Spero che questo gesto a favore della biodiversità - ha concluso Francesco - aiuti a prendere coscienza dell’improrogabile necessità che abbiamo di prenderci cura della nostra Casa comune. Sia l'ambiente sia le persone, senza escludere nessuno, ma prendersi cura della casa comune, prenderci cura l'uno dell’altro".

Ti potrebbe interessare