Papa Francesco, nuovi membri della Pontificia Commissione per la Tutela dei Minori

Dieci nuovi membri della Pontificia Commissione per la Tutela dei Minori, in maggioranza donne

Una udienza del Papa con i membri della Pontificia Commissione della Tutela dei Minori
Foto: Vatican Media
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Due vescovi, un Missionario del Sacro Cuore, due suore, e cinque laiche: Papa Francesco nomina nuovi membri per la Pontificia Commissione per la Tutela dei Minori, in maggioranza donne e laiche, e ridisegna dunque il volto della commissione.

I membri si aggiungono ai membri attuali della commissione. Il Cardinale Sean O’Malley, presidente della Commissione, ha parlato di “una commissione allargata per una mandato più ampio” e sottolineato che “metà dei membri della commissione sono uomini e metà sono donne. Sei membri vengono da Asia / Oceania, e 6 dall’Europa, 4 dalle Americhe e 4 dall’Africa. Ci sono tre vescovi, tre religiose e due sacerdoti che si aggiungono ai dieci membri laici e ai due membri delle Chiese cristiane”.

I due vescovi sono Peter Karam, il primo vescovo maronita eletto fuori dal Libano, e l’ausiliare di Parigi Thibault Verny. A loro si aggiunge padre Tim Brennan, Missionario del Sacro Cuore, che era già nella Commissione per la Protezione dei Minori dell’Unione dei superiori generali.

Suor Mary Niluka Perera, anche lei missionaria del Sacro Cuore, si è occupa di cura dei bambini, mentre Annah Nyadombo, dallo Zimbabwe, ha lavorato anche a studi su gender e sviluppo.

Nuovi nembri sono anche Irma Patricia Espinosa Hernández, psichiatra;

Maud de Boer-Buquicchio, che è dal 2014 al 2020 è stata relatore speciale delle Nazioni Unite sulla vendita dei bambini, la prostituzione minorile e la pornografia infantile; Anne-Marie Emilie Rivet-Duval, direttrice dell’African Institute for Health Development; Teresa Devlin, amministratore delegato del National Board per la Salvaguardia dei Bambini nella Chiesa Cattolica di Irlanda; ed Ewa Kusz, psicologa – sessuologa.

Con la riforma della Curia, la Pontificia Commissione per la Tutela dei Minori è parte integrante della Curia Romana, sotto il Dicastero per la Dottrina della Fede.

Creata da Papa Francesco nel marzo 2014 per proporre le iniziative più opportune per la protezione di tutti i minori e gli adulti vulnerabili e per promuovere la responsabilità locale nelle Chiese particolari, la commissione era stata divisa in tre sottogruppi: dialogo con vittime e sopravvissuti, educazione e formazione, linee guida e norme per la promozione della tutela.

Ti potrebbe interessare