Ragusa, consacrato il nuovo Vescovo Giuseppe La Placa

Succede a Monsignor Carmelo Cuttitta, dimessosi per ragioni di salute alla fine del 2020

Monsignor La Placa, Vescovo di Ragusa
Foto: Diocesi di Ragusa
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Venerdì scorso 16 luglio, Festa della Madonna del Carmelo, è stato consacrato Vescovo di Ragusa Monsignor Giuseppe La Placa che, contestualmente, ha preso possesso della Diocesi.

Salutando i fedeli il nuovo Vescovo ha assicurato di volersi prendere cura “dei più poveri e fragili, di quelli che il Papa ha definito i tanti, troppi crocifissi di oggi”.

“Avranno un posto privilegiato nella mia mente e nel mio cuore. La Chiesa è chiamata – ha scandito Monsignor La Placa – a stare vicina ai crocifissi con speranza, a dare loro ragione della speranza. Cristo non gira attorno alle ferite, vi entra dentro e quello è il posto della Chiesa perché solo lì si può intravedere la Resurrezione e la luce della speranza. E questo vale soprattutto oggi che la speranza sembra spegnersi”.

Monsignor La Placa è stato consacrato dal Vescovo di Caltanissetta Monsignor Mario Russotto, coadiuvato dall’Arcivescovo di Catania Monsignor Salvatore Gristina, dall’Arcivescovo di Siracusa Monsignor Francesco Lo Manto e dal Vescovo emerito di Ragusa Monsignor Carmelo Cuttitta.

Monsignor La Placa, classe 1962, è stato nominato Vescovo di Ragusa da Papa Francesco lo scorso 8 maggio. Succede a Monsignor Carmelo Cuttitta, dimessosi per ragioni di salute nel dicembre 2020.

Ti potrebbe interessare