Sisma, il Cardinale Tagle in visita a Norcia

Il Cardinale Tagle e Monsignor Boccardo davanti alla Basilica di San Benedetto
Foto: Arcidiocesi Spoleto-Norcia
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Anche Caritas Internationalis è vicina alle popolazioni colpite dal sisma che il 30 ottobre scorso ha devastato interi paesi dell’Italia Centrale. Ieri la visita a Norcia, uno dei centri più colpiti, dell’Arcivescovo di Manila e Presidente di Caritas Internationalis, Cardinale Luis Antonio Tagle.

Il porporato è stato accompagnato dall’Arcivescovo di Spoleto-Norcia, Monsignor Renato Boccardo e dal Direttore della Caritas Italiana Monsignor Francesco Soddu.

“A nome di Caritas Internationalis, dei fedeli della Diocesi di Manila e di tutta la Chiesa della Filippine – ha spiegato il Cardinale Tagle – esprimo vicinanza e solidarietà alla gente di Norcia, della Valnerina e di tutta l’Arcidiocesi di Spoleto. Ho visto gli edifici che sono crollati, ma soprattutto ho constatato la paura nelle poche persone che ho incontrato, stato d’animo, questo, che mi è stato confermato da Monsignor Boccardo e dai sacerdoti. E allora come cristiani siamo chiamati come prima cosa a ricostruire le comunità, a ridare fiducia alla gente, ad abbracciare, accarezzare e ascoltare chi ha perso tutto, a reintrodurre nel tessuto sociale la solidarietà, la carità e la tenerezza. Poi, penseremo alla ricostruzione dei muri di pietra”.

Il Cardinale Tagle nel corso della visita si è fermato a pregare davanti alla Concattedrale di Santa Maria e alla Basilica di San Benedetto, entrambe distrutte dalla violenza del terremoto.

Ti potrebbe interessare