Terra Santa, due giorni a Milano per parlare di archeologia e fede

Il manifesto dello spettacolo teatrale
Foto: Edizioni Terra Santa
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Due giornate per parlare di archeologia e dialogo tra religioni a Milano grazia alle Edizioni Terra Santa della Custodia francescana.

Si comincia il 4 maggio con una giornata dedicata al francescano archeologo Michele Piccirillo a dieci anni dalla scomparsa. La  sessione di apertura raccoglie relazioni di confratelli e collaboratori del grande archeologo francescano. Nel pomeriggio è affrontato il tema “La diversità culturale come strumento di dialogo e coesione sociale”, attraverso una serie di contributi interdisciplinari di esperti. In conclusione, presentazione del pro- getto del Museo sulla cristianità in Terra Santa.

La giornata del 5 maggio invece è dedicata agli 800 anni di presenza francescana in Terra Santa, con approfondimenti di storia, archeologia e bibliografia su questa secolare vicenda. Nella sessione pomeridiana, il “Dialogo tra culture e religioni nella promozione della pace” è il filo conduttore di una varietà di interventi che si concludono con due focus su Gerusalemme.

Collegato a queste due giornate di studio ed approfondimento un evento di teatro e spettacolo "Talking Abraham" il racconto emozionante della storia di Abram divenuto Abraham, l’uomo cercato, chiamato, inviato e abbracciato da un Dio fino ad allora sconosciuto e invisibile, che decide di irrompere nella vicenda umana per riportarla verso una salvezza inimmaginabile. Lo spettacolo è a ingresso libero, fino a esaurimento dei 500 posti. È necessario iscriversi su www.fondazioneterrasanta.it

Ti potrebbe interessare