Ucraina, Papa Francesco torna a chiedere una tregua per la Pasqua ortodossa

Appello del Pontefice e dell'Arcivescovo Maggiore Shevchuk

Papa Francesco
Foto: Daniel Ibanez CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Dopo aver chiesto già in occasione della Domenica delle Palme una tregua per la Pasqua, Papa Francesco ha aderito all'appello del Segretario Generale dell’ONU - d’accordo con l'Arcivescovo Maggiore Sviatoslav Shevchuk, Capo della Chiesa Greco-Cattolica Ucraina - per una tregua in occasione della celebrazione della Pasqua secondo il calendario giuliano, il 24 aprile prossimo.

Lo fa sapere la Santa Sede.

Nella consapevolezza che nulla è impossibile a Dio - il Papa e l'Arcivescovo Shevchuk - invocano il Signore perché la popolazione intrappolata in zone di guerra sia evacuata e sia presto ristabilita la pace, e chiedono a chi ha la responsabilità delle Nazioni di ascoltare il grido di pace della gente.

Ti potrebbe interessare