Vaticano, un seminario per educare a prevenire gli abusi

Una foto della Pontificia Commissione per la Protezione dei Minori
Foto: www.tutelaminorum.va
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Focalizzare l’impegno sull’educazione: è l’obiettivo della Pontificia Commissione per la Protezione dei Minori, che terrà un seminario sul tema il prossimo 23 marzo, presso l’Università Gregoriana.

Il seminario avrà un focus particolare sull’America Latina, con esperienze da Argentina, Colombia e Messico, oltre che da esperti da Australia ed Italia. Gli esperti saranno chiamati a condividere le loro esperienze e promuvoere una cultura di salvaguardia dei minori in scuole, istituzioni e comunità cattoliche.

Tra I partecpanti, anche padre Friedrich Bechina, sottosegretario della Congregazione dell’Educazione Cattolica. Il dibattito sarà guidato dal Cardinal Sean O’Malley, arcivescovo di Boston, da dove guidò la rinascita della diocese a seguito dello scandalo degli abusi, e presidente della commissione pontificia sul tema.

La commissione avvia così un impegno rafforzato sul tema dell’educazione, con l’obiettivo di aumentare la consapevolezza dei rischi per bambini e potenziali adulti, e allo stesso tempo di portare a un livello più elevato la capacità di riconoscimento di segni di abusi, l’educazione dei bambini e degli adulti vulnerabili a proteggere loro stessi e cercare aiuto. Si intendono, insomma, creare ambienti sicuri.

Il seminario è parte dell’impegno della commissione per creare una consapevolezza sul tema degli abusi.

 

Ti potrebbe interessare