Viene dall’India il nuovo segretario generale di Caritas Internationalis

Aloysius John il nuovo segretario generale di Caritas Internationalis
Foto: Vatican News
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

È Aloysius John il nuovo segretario generale di Caritas Internationalis. Succede a Michel Roy, che aveva preso la segreteria generale della confederazione della Caritas di tutto il mondo nel 2011 e le ha guidate per due mandati nella transizione operativa richiesta dai nuovi Statuti del 2012.

La 21esima Assemblea Generale di Caritas Internationalis ha anche rieletto il Cardinale Luis Antonio Tagle come presidente per un secondo mandato.

Aloysius John lavora già a Roma, presso gli uffici di Caritas Internatonalis, come capo della sezione del rafforzamento istituzionale.

Prima dell’esperienza in Caritas Internationalis, Aloysius John aveva insegnato questioni di ordine umanitario, Sviluppo Organizzativo, Analisi e gestione del rischio, interculturalità, gestione delle emergenze e riduzione del rischio di catastrofi all’ESIEE di Parigi, a Paris XII, Oxford e ad Olomuc (Repubblica Ceca).

Indiano, dopo aver studiato matematica, educazione e psicologia presso l’Università di Madras in India, John ha proseguito gli studi in scienze sociale alla Social Ecole Normale dI Parigi e in Sociologia presso l’Ecole des Hautes Etudes en Science Sociales di Parigi e poi a Paris XII in risorse umana.

Specializzato in consulenza per lo sviluppo amministrativo, Aloysius John ha lavorato in azioni umanitarie per più di 30 anni, e ha servito da l996 al 2010 come capo del dipartmento Asia e Medio Oriente del Nord Africa di Secours Catholique, la Caritas francese. Ha guidato anche il dipartimento di Operazioni Tsunami dal 2005 al 2010.

Sarà chiamato a mettere in pratica le linee guida decise per il prossimo quadriennio dall’Assemblea generale.

Nella dichiarazione finale, tutti i membri di Caritas Internationalis hanno riaffermato il loro impegno “a costruire un mondo dove Dio sia riconosciuto come amore, giustizia e pace, e dove la solidarietà sia abbracciata da tutti, in modo che non ci siano più esclusi, sfruttati o abusati; dove tutte le persone vivano con dignità e dove tutta la creazione è accarezzata nella nostra casa comune”.

Papa Francesco ha celebrato la Messa di apertura dell’Assemblea generale e poi aveva ricevuto i membri del comitato Caritas, sottolineando loro che è scandaloso trasformare la carità in business.

La scelta di Aloysius John come segretario generale è arrivata al termine di una votazione di una terna di candidati. Secondo indiscrezioni, gli altri candidati erano l’arcivescovo di Maracaibo José Luis Azuaje, presidente della Caritas dell’America Latina e del Caribe, e Julianne Hickey, presidente della Caritas Nuova Zelanda.

Papa Francesco aveva espresso il desiderio che il segretario generale provenisse dal Sud del mondo.

Ti potrebbe interessare