Il saluto del Papa ai giovani di Taizè, e il cordoglio per Filippine e Nigeria

Papa Francesco
Foto: Acistampa
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Sono stati pubblicati oggi tre messaggi a firma del Cardinale Segretario di Stato Vaticano a nome del Papa.

Ai 30mila giovani riuniti a Valencia, in Spagna, per il 38.mo incontro europeo della Comunità ecumenica di Taizé, che si apre domani sul tema della Misericordia il Papa chiede “che la Misericordia si manifesti in tutte le sue dimensioni, incluse quelle sociali. Il Papa vi incoraggia a continuare su questa strada, ad avere il coraggio della Misericordia, che vi condurrà non solo a riceverla per voi stessi, nella vostra vita personale, ma anche ad essere vicini a coloro che sono nelle difficoltà. Voi sapete che la Chiesa è qui presente per tutta l’umanità e laddove sono i cristiani, ciascuno dovrebbe poter trovare un’oasi di Misericordia. Questo è ciò che le vostre comunità possono diventare”.

Cordoglio invece per le vittime dell’attacco di miliziani jihadisti in un villaggio cristiano nel Sud delle Filippine, nove le vittime. In un telegramma il Papa chiede che “il dialogo, la tolleranza e la pace possano permettere ad ogni persona di vivere libera dalla paura. Il Santo Padre ha implorato anche tutti i credenti di rifiutare la violenza in nome di Dio, che invece è amore, e invocato copiosi doni divini di consolazione, misericordia e forza su tutte le persone colpite da questa tragedia”.

Cordoglio del Papa anche per la tragica esplosione avvenuta in Nigeria  in un impianto di gas a Nnewi, costata la vita a tante persone.

Intanto, come riporta la Radio Vaticana, si è saputo che Boko Haram ha colpito il Paese persino il giorno di Natale, “la notizia è arrivata solo oggi, ma almeno sedici persone, tra cui diversi bambini, sono state uccise dai terroristi che hanno messo a ferro e fuoco un villaggio nello Stato nigeriano nordorientale di Borno durante la sera del 25 dicembre. Altre sei persone sarebbero state rapite, secondo quanto riferito da testimoni”.

Ti potrebbe interessare