Il Vaticano prepara l'incontro sul tema degli abusi con uno speciale di Civiltà Cattolica

Chiesa e abusi
Foto: La Civiltà Cattolica
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Dal 21 al 24 febbraio tutti presidente delle conferenze episcopali del mondo si riuniscono con il Papa per affrontare la questione degli abusi nella Chiesa.

La Civiltà Cattolica nella edizione inglese ha preparato un quaderno speciale con una raccolta di articoli intitolata Safeguarding, la quarta nella serie Perspectives scritta dagli esperti più esperti della Chiesa su questo argomento e quelli intimamente coinvolti nel prossimo summit. Il libro comprende 10 articoli che esaminano una serie di aspetti del problema, da diversi punti di vista.

Il primo è un editoriale The Problem of Pedophilia, che è apparso per la prima volta nel 2002. Descrive la natura della pedofilia e le persone che eseguono questi atti. Parla delle motivazioni dietro il muro del silenzio che si crea attorno agli atti pedofili e su come superare questo silenzio. Discute del turismo sessuale, della diffusione di materiale pornografico e di altro tipo su internet e discute casi che riguardano sacerdoti e religiosi.

Due articoli sono stati scritti congiuntamente da Hans Zollner, SJ, il principale specialista della Chiesa in materia di protezione e gestione dei trasgressori, il presidente del Centro per la protezione dell'infanzia della Gregoriana, e don Giovanni Cucci, SJ, responsabile della salvaguardia per la provincia euromediterranea del Gesuiti per casi di abuso e guarda da vicino gli aspetti psicologici del problema e come combattere le culture della pedofilia.

Altri due articoli di p. Zollner si concentrano sui bambini: la loro protezione e le ferite spirituali che essi, e tutte le vittime di abusi, soffrono.

Un articolo di don Diego Fares, SJ spiega lo scandalo degli abusi e delle insabbiamenti in Cile. Con il processo di guarigione nella Chiesa in corso, l'articolo presenta lo scandalo in ordine cronologico e delinea le misure adottate per liberare la Chiesa cilena da questo flagello e, soprattutto, i suoi sforzi per sostenere e guarire gli abusati.

Inoltre, Padre Federico Lombardi, SJ, scelto da Papa Francesco per guidare le sessioni plenarie dell'incontro di febbraio ha contribuito con due articoli che trattano i preparativi dell'incontro e anche gli sviluppi più recenti sugli sviluppi pratici della protezione dei minori, nonché l'educazione e la formazione dei religiosi finalizzati a fermare l'abuso.

Gli articoli finali provengono dal Centro per la protezione dell'infanzia della Pontificia università Gregoriana: Towards Healing and Renewal, gli atti di un simposio sugli abusi sessuali su minori svoltosi nel febbraio 2012 e The Dignity of Minors nel mondo digitale: un congresso internazionale, tenutosi a ottobre 2017.

In Italiano è già disponibile un quaderno preparato nella collana Accènti.

Ti potrebbe interessare