Papa Francesco ai vescovi cileni: continuate a costruire una Chiesa profetica

Papa Francesco con i vescovi del Cile
Foto: Vatican Media
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Un comunicato del direttore della Sala Stampa della Santa Sede Greg Burke informa che. 

Alle ore 18:40 di questa sera è finito l'ultimo dei quattro incontri che il Santo Padre ha tenuto con i 34 vescovi cileni nell'auletta dell'Aula Paolo VI. Alla fine di questo periodo di discernimento e incontro fraterno, Papa Francesco ha consegnato a ciascuno dei suoi fratelli nell'episcopato la lettera che segue:

Cari fratelli nell'episcopato,

Voglio ringraziarvi per aver accettato l'invito in modo che, insieme, abbiamo potuto  fare un sincero discernimento di fronte ai gravi eventi che hanno danneggiato la comunione ecclesiale e indebolito il lavoro della Chiesa del Cile negli ultimi anni.

Alla luce di questi dolorosi eventi riguardanti gli abusi - di minori, di potere e di coscienza-, abbiamo approfondito la loro gravità così come le tragiche conseguenze che hanno avuto in particolare per le vittime. Ad alcuni di loro io stesso ho chiesto perdono di cuore, a questo perdono vi siete uniti in una sola volontà e con l'impegno di riparare i danni causati.

Vi ringrazio per la piena disponibilità che ognuno ha dimostrato di aderire e collaborare in tutti quei cambiamenti e risoluzioni che dovremo implementare nel breve, medio e lungo termine, necessario per ripristinare la giustizia e la comunione ecclesiale.

Dopo questi giorni di preghiera e di riflessione, vi invio a continuare a costruire una Chiesa profetica, che sa mettere al centro la cosa più importante: il servizio al suo Signore nell'affamato, nel prigioniero, nel migrante, nell'abusato.

Per favore, non dimenticare di pregare per me. Che Gesù vi benedica e che la Santa Vergine si prenda cura di voi. 

Fraternamente

Francesco

 

 

Ti potrebbe interessare