Papa Francesco è uscito dall’ospedale ed è tornato in Vaticano

Fine del ricovero per Papa Francesco. Uscito dal Policlinico Gemelli intorno alle 11, il Papa, prima di fare ritorno a Santa Marta, ha fatto una breve sosta in Santa Maria Maggiore

Papa Francesco in preghiera davanti a Maria Salus Populi Romani dopo essere uscito dal Gemelli, Santa Maria Maggiore, 14 luglio 2021
Foto: Holy See Press Office
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Papa Francesco è uscito dall’ospedale ed è tornato in vaticano. Lo conferma il direttore della Sala Stampa della Santa Sede Matteo Bruni. Dopo dieci giorni di ricovero, a seguito dall’operazione di colectomia necessaria per affrontare un problema di diverticolite acuta, il Papa ha potuto fare ritorno a casa, dove proseguirà le ferie. Prima di tornare a Santa Marta, Papa Francesco ha voluto fare sosta a Santa Maria Maggiore, a pregare come fa sempre dopo un viaggio apostolico, e come ha fatto comunque ad inizio pontificato.

Matteo Bruni ha confermato che che stamattina, poco dopo le ore 10.30, il Santo Padre è stato dimesso dal Policlinico Universitario A. Gemelli. Prima di far rientro in Vaticano, il Papa si è recato nella Basilica di Santa Maria Maggiore dove, davanti all’icona della Vergine Salus populi romani, ha ringraziato per il buon esito del suo intervento chirurgico, rivolgendoLe una preghiera per tutti i malati, in particolare quelli incontrati durante i giorni della sua degenza. Poco prima delle 12.00 ha fatto rientro a Casa Santa Marta”.

Papa Francesco era entrato nel Policlinico Gemelli dopo l’Angelus del 4 luglio, durante il quale ha anche annunciato il prossimo viaggio in Ungheria e Slovacchia dal 12 al 15 luglio. Inizialmente, si era parlato di una permanenza di circa sette giorni in quello che Giovanni Paolo II aveva chiamato “il Vaticano Terzo”, ma poi si è preferito continuare l’ospedalizzazione del Papa per qualche giorno, per consentire un migliore recupero. Papa Francesco ha recitato l’Angelus dell’11 luglio dal balcone della Sala Riunioni del Policlinico Gemelli (la finestra della stanza riservata al Papa dai tempi di Giovanni Paolo II dà invece sul lato interno), e poi ha voluto visitare alcuni malati. Anche ieri, prima di uscire, il Papa ha voluto fare visita ai piccoli malati del reparto di Oncologia Pediatrica.

Papa Francesco dovrà comunque continuare le cure dalla Domus Sanctae Marthae. È, per fortuna, un periodo di vacanze, libero da impegni e da udienze generali. Anche per questo, l’operazione era stata programmata per luglio.

È la seconda volta nel corso dell’anno che il Papa lamenta problemi di salute di un certo rilievo. Ad inizio anno, Papa Francesco, per le problematiche dovute ad una sciatica, aveva posticipato il tradizionale incontro di inizio anno con gli ambasciatori accreditati presso la Santa Sede e rinunciato a celebrare la Messa nella domenica della Parola di Dio da lui stesso proclamata.

Ti potrebbe interessare