Papa Francesco incontra il grande Imam di al Azhar per la quarta volta

Papa Francesco e l Grande Imam di al Azhar
Foto: Vatican Media / ACI Group
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Papa Francesco ha incontrato Muhammad al-Tayyib, Grande Imam di al Azhar. Lo rende noto la Sala Stampa Vaticana. L’incontro ha avuto luogo nel pomeriggio del 16 ottobre, in forma privata, e le foto ufficiali ritraggono i due in un abbraccio fraterno.

Quasi per coincidenza, durante il consueto briefing sul Sinodo nella Sala Stampa presso la Santa Sede, il Cardinale Louis Raphael Sako, Patriarca di Babilonia dei Caldei, aveva sottolineato come i giovani musulmani fossero colpiti dai gesti di Papa Francesco, e in particolare dall’abbraccio che c’era stato con il Grande Imam di al Azhar durante il loro ultimo incontro.

Il Grande Imam di al Azhar era in Italia per partecipare alla manifestazione “Ponti di Pace” a Bologna, cui Papa Francesco ha mandato un messaggio la scorsa domenica.

Da quando la Santa Sede ha riaperto i rapporti con l’istituzione sunnita di al Azhar, è la quarta volta che il Papa e il Grande Imam si incontrano. L’ultimo incontro, il 7 novembre 2017, nello studio dell’Aula Paolo VI, da dove i due si sono poi diretti a piedi verso la Domus Sanctae Marthae per il pranzo.

Papa Francesco e il Grande Imam si erano incontrati per la prima volta in Vaticano a maggio 2016, e poi in Egitto ad aprile 2017 durante il viaggio di Papa Francesco, e quindi quel terzo incontro privato, che rappresentava un po’ l’apice di un lavoro di incontro che aveva portato al ristabilimento delle relazioni tra Santa Sede e al Azhar.

Ufficialmente interrotti nel 2011, a seguito di parole di condanna al terrorismo in Egitto di Benedetto XVI che suonarono come una inaccettabile ingerenza alle orecchie del Grande Imam di al Azhari rapporti sono ufficialmente ripresi nel febbraio 2016, quando una delegazione del Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso si recò al Cairo, e aprì la strada per il dialogo odierno. 

Ti potrebbe interessare