Papa Francesco: "Maria Immacolata accompagni il Madagascar nella speranza e nella pace"

Il Papa ha recitato l'Angelus al termine della Messa celebrata nel Campo Diocesano di Soamandrakizay

Papa Francesco al Campo Diocesano di Soamandrakizay
Foto: Edward Pentin ACI Group
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Al termine della Messa celebrata nel Campo Diocesano di Soamandrakizay davanti a circa un milione di fedeli, il Papa - introducendo la preghiera dell’Angelus - ha voluto ringraziare l’Arcivescovo di Antananarivo, Monsignor Odon Marie Arsène Razanakolona, l’episcopato malgascio e tutti i fedeli.

Esprimo - ha detto Francesco - “la mia viva riconoscenza al Presidente della Repubblica e a tutte le Autorità civili del Paese per la loro premurosa accoglienza, e la estendo a ciascuno di quanti, in diversi modi, hanno contribuito alla buona riuscita di questa mia visita”.

Il Papa ha invocato la benedizione di Dio sul popolo del Madagascar “per intercessione del Beato Rafael Luis Rafiringa, le cui reliquie sono esposte qui presso l’altare, e dalla Beata Victoire Rasoamanarivo”.

La Madonna Immacolata - ha concluso il Papa - “accompagni sempre il cammino del Madagascar nella pace e nella speranza”.

Terminata la celebrazione il Pontefice ha raggiunto la Nunziatura Apostolica  ad Antananarivo per pranzare insieme al seguito papale.

Ti potrebbe interessare