Sacro Collegio, il Cardinale Pell compie 80 anni

Il porporato australiano ha subito un anno di carcere per poi essere dichiarato innocente

Il Cardinale George Pell
Foto: Daniel Ibanez CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Compie oggi 80 anni ed esce dal novero degli elettori in un futuro conclave il Cardinale australiano George Pell: è nato infatti a Ballarat l'8 giugno 1941.

Dopo aver studiato presso la Pontificia Università Urbaniana di Roma, il 16 dicembre 1966 viene ordinato sacerdote. Dopo essersi specializzato in teologia, studia a Oxford laureandosi in storia della Chiesa.

Dal 1971 lavora in alcune parrocchie della sua diocesi natale. Dal 1985 al 1987 è rettore del seminario Corpus Christi.

Il 30 marzo 1987 Giovanni Paolo II lo elegge vescovo titolare di Scala ed ausiliare di Melbourne e nel 1996 viene promosso Arcivescovo di Melbourne.

Nel 2001 diventa Arcivescovo di Sydney e due anni dopo viene creato Cardinale di Santa Romana Chiesa, del titolo di Santa Maria Domenica Mazzarello.

Ha preso parte ai conclavi del 2005 e del 2013.

Il 13 aprile 2013 Papa Francesco lo nomina membro del Consiglio dei cardinali per la riforma della Curia Romana e il 24 febbraio successiva diventa Prefetto della Segreteria per l'Economia. Lascia i due incarichi rispettivamente nel dicembre 2018 e nel febbraio 2019.

Il 29 giugno 2017 viene rinviato a giudizio per abusi su minori e torna in Australia per farsi processare. Il porporato in primo grado viene condannato6 anni di reclusione e rinchiuso in carcere. Ma il 7 aprile 2020 viene prosciolto da ogni accusa e contestulamente rilasciato.

Fa ritorno in Vaticano - dopo oltre un anno di carcere - all'inizio dell'autunno 2020.

Il Sacro Collegio ad oggi risulta composta da 222 cardinali, di cui 124 con diritto di voto in conclave e 98 non elettori.

Ti potrebbe interessare