Il 27 e 31 marzo Papa Francesco incontra le delegazioni degli indigeni canadesi

Gli incontri che il Papa avrà con le delegazioni rientrano nel contesto del processo pastorale di riconciliazione con i popoli indigeni

Papa Francesco
Foto: Daniel Ibanez CNA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Nei giorni 28 e 31 marzo Papa Francesco incontrerà singolarmente le delegazioni dei popoli indigeni canadesi, accompagnati dai propri Vescovi, per ascoltare le loro testimonianze. Lo ha riferito Matteo Bruni, Direttore della Sala Stampa della Santa Sede.

Il 1° aprile – prosegue Bruni - si svolgerà nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico l’Udienza, con la partecipazione unita delle diverse delegazioni e della Conferenza Episcopale del Canada, durante la quale il Papa avrà modo di rivolgersi a loro.

Gli incontri che il Papa avrà con le delegazioni rientrano nel contesto del processo pastorale di riconciliazione con i popoli indigeni. Più volte il Papa ha espresso dolore per quanto accaduto tra la fine del 1800 e gli inizi del 1900. Anche i vescovi canadesi si erano detti profondamente rattristati per gli abusi subiti dai bambini aborigeni accolti in diverse strutture ed istituzioni cattoliche.

Il 27 ottobre scorso la Santa Sede aveva annunciato la disponibilità del Papa a recarsi a tempo debito in Canada.

Ti potrebbe interessare