Un gruppo di vescovi francesi da Papa Francesco per la visita ad limina

I cattolici in Francia sono circa 46 milioni su una popolazione complessiva di oltre 68 milioni di abitanti

La Basilica Vaticana
Foto: Marco Mancini ACI STAMPA
Facebook Twitter Google+ Pinterest Addthis

Papa Francesco ha ricevuto stamane un gruppo di Vescovi della Conferenza Episcopale Francese per la visita ad limina.

I cattolici in Francia sono circa 46 milioni su una popolazione complessiva di oltre 68 milioni di abitanti.

La struttura della Chiesa cattolica in Francia si suddivide in 15 province ecclesiastiche, con complessive 98 diocesi a cui se ne aggiungono 4 di rito orientale.

L’attuale Presidente della Conferenza Episcopale, eletto nel luglio scorso, è Monsignor Éric de Moulins-Beaufort, Arcivescovo metropolita di Reims.

Tra i vescovi francesi si contano anche 6 cardinali, di cui 4 elettori: Philippe Barbarin, Arcivescovo emerito di Lione; Dominique Mamberti, Prefetto del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica; Jean-Pierre Ricard, Arcivescovo emerito di Bordeaux; Andrè Vingt-Trois, Arcivescovo emerito di Parigi. I due oltraottantenni non elettori sono i Cardinali Paul Poupard e Albert Vanhoye.

Le relazioni diplomatiche tra Sante Sede e Francia risalgono a diversi secoli fa. L’attuale Nunzio Apostolico è l’Arcivescovo Celestino Migliore. Tra i suoi predecessori figura Papa Giovanni XXIII, Nunzio in Francia dal 1944 al 1953. Molti anche i cardinali che hanno prestato il loro servizio alla Nunziatura di Parigi: tra gli altri si possono ricordare Benedetto Lorenzelli, Bonaventura Cerretti, Luigi Maglione, Valerio Valeri, Paolo Marella, Paolo Bertoli, Egano Righi-Lambertini, Angelo Felici, Lorenzo Antonetti e Fortunato Baldelli.

A sugellare il legame tra la Chiesa Cattolica e la Francia vi è anche il titolo di protocanonico d’onore del Capitolo della Basilica di San Giovanni in Laterano che viene assegnato al presidente della Repubblica Francese, antico retaggio dei Re di Francia.

Ti potrebbe interessare