Ultime Notizie: Udienza Generale

Vatican Media

Papa Francesco riceve israeliani e palestinesi mercoledì prossimo

"incontrerà in momenti distinti un gruppo di parenti di israeliani tenuti ostaggio a Gaza e un gruppo di familiari di palestinesi che soffrono per il conflitto a Gaza. 

Vatican Media / ACI Group

Papa Francesco: "Madeleine Delbrêl, evangelizzando si viene evangelizzati"

Il Papa, continuando il ciclo di catechesi "La passione per l’evangelizzazione: lo zelo apostolico del credente", incentra la sua meditazione sulla figura di “Madeleine Delbrêl" per spiegare "la gioia della fede tra i non credenti".

Vatican Media

Papa Francesco, Il Mediterraneo deve essere un messaggio di speranza

Il mediterraneo come "luogo di incontro e non di scontro, di vita e non di morte"

Papa Francesco - Daniel Ibanez CNA

Papa Francesco: "La croce è parte integrante della missione"

Dopo lo stop della scorsa settimana per la convalescenza dovuto all’intervento all’intestino, stamane l’ultima Udienza Generale prima della sospensione – come ogni anno – per il mese di luglio Papa Francesco la dedica allo zelo apostolico di Santa Mary MacKillop, australiana, fondatrice delle Suore di San Giuseppe del Sacro Cuore, canonizzata nel 2010 da Papa Benedetto XVI.

Vatican Media / ACI Group

Papa Francesco racconta Sant’Andrea Kim Tae-gon, primo sacerdote coreano

Sant’Andrea Kim Tae-gon. E' lui il protagonista della catechesi dell'Udienza generale di oggi riprendendo il ciclo dei testimoni esemplari che ci insegnano lo zelo apostolico.

Vatican Media / ACI Group

Il Papa: "Il Signore ci dà in abbondanza affinché a nostra volta possiamo dare noi stessi"

Papa Francesco ha ricevuto in Udienza in Vaticano i Membri dell’Associazione “Pro Petri Sede”. "Sono contento di accogliere nuovamente tutti voi, cari membri dell’Associazione Pro Petri Sede, in occasione del vostro pellegrinaggio biennale a Roma. Siete venuti per rinfrancarvi spiritualmente sulla tomba di San Pietro e per attingere alle fonti vive della Chiesa l’amore di Cristo che si dona incessantemente per noi", commenta il Papa.

Vatican Media / ACI Group

Per Papa Francesco il protagonista dell’annuncio è lo Spirito Santo

Il protagonista dell’annuncio è lo Spirito Santo. E' questo il tema della catechesi di oggi del Papa. Durante l'Udienza Generale il Pontefice racconta l'importanza dello Spirito Santo. "Andate battezzando: battezzare significa immergere e dunque, prima di indicare un’azione liturgica, esprime un’azione vitale: immergere la propria vita nel Padre, nel Figlio, nello Spirito Santo; provare ogni giorno la gioia della presenza di Dio che ci è vicino come Padre, come Fratello, come Spirito che agisce in noi, nel nostro stesso spirito. Immergersi nella Trinità", commenta Francesco.

Vatican Media / ACI group

Il Papa: "Andare miti e buoni come agnelli, senza mondanità"

“Proseguiamo le nostre catechesi sulla passione di evangelizzare, cioè lo zelo apostolico. E’ una passione che ti coinvolge tutto”. Papa Francesco continua il suo percorso sull’apostolato nella Udienza Generale.

Daniel Ibanez CNA

Papa Francesco: "Olocausto non può essere dimenticato o negato"

Prima di concludere l’Udienza generale il Papa ha ricordato l’imminente celebrazione della Giornata della Memoria. “Lo sterminio di milioni di persone, ebrei e di altre fedi, non può essere dimenticato o negato, non può essere costruita la fraternità senza aver prima dissipato le radici di odio e violenza che hanno alimentato l’orrore dell’Olocausto”.

Daniel Ibanez CNA

Papa Francesco: "La fede è una stupenda storia d’amore da condividere"

Gesù è “maestro dell’annuncio” e per descriverlo il Papa – nell’Udienza generale di oggi dedicata al ciclo sulla passione per l’evangelizzazione e lo zelo apostolico del credente - parte dal primo annuncio di Gesù stesso.

Vatican  Media / ACI group

Il Papa: "Vorrei che ci unissimo a quanti stanno rendendo omaggio a Benedetto XVI"

"Prima di iniziare questa catechesi vorrei che ci unissimo a quanti, qui accanto, stanno rendendo omaggio a Benedetto XVI e rivolgere il mio pensiero a lui, che è stato un grande maestro di catechesi. Il suo pensiero acuto e garbato non è stato autoreferenziale, ma ecclesiale, perché sempre ha voluto accompagnarci all’incontro con Gesù. Gesù, il Crocifisso risorto, il Vivente e il Signore, è stata la meta a cui Papa Benedetto ci ha condotto, prendendoci per mano. Ci aiuti a riscoprire in Cristo la gioia di credere e la speranza di vivere". E' questo il primo pensiero di Papa Francesco durante l'Udienza generale odierna, nel periodo del Natale.

CNA

Papa Francesco prega nuovamente per la "martoriata Ucraina"

"Domani ricorre la Solennità dell’Immacolata Concezione: a Lei, Madre dolcissima, chiediamo di essere conforto per quanti sono provati dalla brutalità della guerra, specialmente per la martoriata Ucraina, preghiamo per questo popolo martire, che sta soffrendo tanto". Così Papa Francesco, al termine dell'udienza generale di stamane nell'Aula Paolo VI.

Daniel Ibanez CNA

Papa Francesco: " Ciò che conta è che la nostra fiducia sia riposta nel Signore"

Papa Francesco prosegue il suo ciclo di catechesi sul discernimento e oggi concentra la sua riflessione dell'udienza generale sul tema della conferma della buona scelta.

Daniel Ibanez CNA

Papa Francesco: "E' importante l’esame di coscienza quotidiano"

E' il tema della consolazione la colonna portante della catechesi sul discernimento offerta stamane da Papa Francesco ai fedeli nel corso dell'udienza generale.

Daniel Ibanez / ACI Group

Il Papa: “La consolazione spirituale non è pilotabile, non è programmabile a piacere”

Nel discorso in lingua italiana il Papa, riprendendo il ciclo di catechesi sul Discernimento, incentra la sua meditazione sul tema: “La consolazione”. Il Papa da Piazza San Pietro inizia proprio con una domanda: “Che cos’è la consolazione spirituale?”.

Papa Francesco durante una udienza  / Vatican Media You Tube

Papa Francesco: “Chi prega sa che gli esiti sono imprevedibili”

Pregare con desolazione, senza aspettarsi niente, per creare una relazione più bella e più matura con Dio, consapevoli che la preghiera può avere esiti imprevedibili. Dopo l’udienza dedicata al viaggio in Bahrein, Papa Francesco riprende il ciclo di catechesi sul discernimento, e affronta il tema della desolazione.  

Daniel Ibanez CNA

Nigeria ed Ucraina, la preghiera di Papa Francesco

Salutando i diversi gruppi di pellegrini durante l’udienza generale il Papa ha rivolto il pensiero alla Nigeria.

Daniel Ibanez CNA

Papa Francesco: "Impariamo a leggere la nostra storia di vita"

“Oggi ci soffermiamo su un altro ingrediente indispensabile per il discernimento: la propria storia di vita. La nostra vita è il libro più prezioso che ci è stato consegnato, un libro che tanti purtroppo non leggono, oppure lo fanno troppo tardi, prima di morire. Eppure, proprio in quel libro si trova quello che si cerca inutilmente per altre vie”. Lo ha detto Papa Francesco stamane nel corso dell’udienza generale in Piazza San Pietro, proseguendo il ciclo di catechesi dedicato al discernimento.

Papa Francesco durante l'udienza generale  / Vatican Media / YouTube

Papa Francesco: “Porto con me il dolore del popolo ucraino”

Ancora un appello per l’Ucraina da parte di Papa Francesco. A seguito della nuova offensiva russa, che è arrivata a toccare di nuovo città risparmiate da mesi dai bombardamenti come Kyiv e Lviv (Leopoli), il Papa prega perché cessi la violenza e si ricostruisca “una convivenza pacifica nella giustizia”.  

Vatican Media / ACI Group

Papa Francesco: "Anche la vita spirituale ha le sue password"

Nel discorso in lingua italiana il Papa, continuando il nuovo ciclo di catechesi sul Discernimento, incentra la sua meditazione sul tema: “Gli elementi del discernimento. Conoscere se stessi”. Da Piazza San Pietro il Pontefice sottolinea che un buon discernimento richiede anche la conoscenza di se stessi. "Spesso non sappiamo discernere perché non ci conosciamo abbastanza, e così non sappiamo che cosa veramente vogliamo".