Ultime Notizie: Specola Vaticana

Specola Vaticana

Qual è la vera natura dello Spazio e del Tempo? Le risposte alla Specola Vaticana

Il 21 giugno prossimo appuntamento ad Albano Laziale per una serata in compagnia delle stelle grazie agli scienziati della Specola Vaticana. E' solo una delle possibilità

vaticanobservatory.va

Scuola Estiva di Astrofisica della Specola Vaticana, il Messaggio del Papa

Papa Francesco ha inviato un messaggio ai partecipanti alla Scuola Estiva di Astrofisica della Specola Vaticana. “Negli ultimi tempi siamo tutti affascinati dalle grandi scoperte sull’universo che gli astronomi ci offrono. Le meravigliose immagini inviate dal nuovo telescopio spaziale James Webb ci lasciano stupefatti; e quando l’Osservatorio Vera Rubin sarà operativo promette di farci vedere come l’universo cresce e cambia di fronte ai nostri occhi”, dice subito il Pontefice.

Specola Vaticana

La specola vaticana riprende la Scuola estiva

Un mese per studiare le stelle per ventiquattro studenti provenienti da oltre venti nazioni per la Scuola estiva di astronomia e astrofisica della Specola Vaticana (VOSS) del 2023.

Specola Vaticana

Specola Vaticana: al via un tour virtuale

La Specola Vaticana presenta il tour virtuale della mostra della sua storia presente presso l’edificio delle cupole nelle Ville Pontificie (Cupole Barberini) e degli storici telescopi nello stesso edificio e sul tetto del Palazzo Pontificio di Castel Gandolfo (Cupole del Palazzo Pontificio).

Image credit: AIP/VO.

Con "il telescopio Vaticano" alla ricerca di nuovi mondi

Gli astronomi dell’Istituto Leibniz per l’Astrofisica di Potsdam (AIP) e della Specola Vaticana (SP) hanno collaborato per effettuare un’indagine spettroscopica su più di 1000 stelle luminose che si sospetta possano ospitare esopianeti propri. Il “team” - che comprende gli astronomi del SP P. Paul Gabor, S.J., P. David Brown, S.J., e P. Chris Corbally, S.J., e l’ingegnere della SP Michael Franz - presenta ora i valori precisi di 54 parametri spettroscopici per ogni stella nel primo, di una serie di articoli, sulla rivista Astronomy & Astrophysics e rende pubblici tutti i dati alla comunità scientifica. A raccontare questa notizia è un comunicato stampa del Vatican Observatory .

Specola Vaticana

Tre gesuiti e un Papa danno i loro nomi a quattro asteroidi

Tre astronomi della Specola Vaticana e un Papa legato alla Specola hanno ora degli asteroidi che portano il loro nome.

Museo della Specola Vaticana

Padre Giuseppe Lais e la Specola vaticana, un servizio lungo una vita

A poco più di cento anni dalla morte riscopriamo la figura dell’oratoriano padre Giuseppe Lais (1845-1921). In tempi non semplici egli è stato fedele alla duplice vocazione di sacerdote e di scienziato.

ufficio stampa

Un prete tra le stelle. Alla Chiesa Nuova riaffora la figura di Padre Giuseppe Lais

Martedì 7 febbraio, alle ore 18,30, alla Chiesa Nuova di Roma, gli astrofisici della Specola Vaticana Matteo Galaverni e Giuseppe Koch presenteranno la vita e l’attività di ricerca scientifica dell’oratoriano padre Giuseppe Lais. Un prete tra le stelle, colui che osservò e fotografò la cometa di Halley e mai si sottrasse alla potenza della scienza.

Una immagine a colori dal Telescopio James Webb  / Twitter @NasaWebbTelescope

Telescopio Webb, la Specola Vaticana: “Siamo entusiasti”

Con gli occhi costantemente rivolti al cielo per comprendere le ragioni della vita e cercare il dito di Dio nella creazione, gli astronomi vaticani non possono che essere “entusiasti” delle immagini che vengono dal telescopio James Webb. E lo dicono a chiare lettere, in una nota diffusa da fratel Guy Consolmagno, direttore della Specola Vaticana.  

www.vaticanobservatory.va

Alla Specola vaticana riprenderanno le Summer School dopo 5 anni e il Covid

Nel giugno del 2023, venticinque giovani astronomi da tutto il mondo si ritroveranno presso la sede della Specola Vaticana a Castel Gandolfo per una Scuola Estiva intensiva di Astrofisica di quattro settimane.

tonyassante.com

E' morto padre George V. Coyne direttore della Specola Vaticana fino al 2006

“Padre Coyne ha promosso il dialogo tra scienza e teologia al massimo livello. 

Museo della Specola Vaticana

L'universo si studia bene dalla terra, come alla Specola Vaticana

“Quando vedo i tuoi cieli, opera delle tue dita, la luna e le stelle che hai fissato, che cos'è mai l'uomo perché di lui ti ricordi, il figlio dell'uomo, perché te ne curi?” Queste parole del salmo 8 sono la guida di un gruppo di una quindicina di astronomi che lavorano per il Papa.

AA

La Specola Vaticana, dalle suore "computer" alla scuola estiva di Castelgandolfo

Padre Sabino Maffeo è stato per anni il direttore della Specola Vaticana. Nel 2018 si è dedicato soprattutto ad organizzare convegni di studio su Padre Angelo Secchi nato esattamente 200 anni fa.

AA/ Archivio Specola

La Specola vaticana e la lente che doveva arrivare dalla Germania che ora è in Russia

“Quando vedo i tuoi cieli, opera delle tue dita, la luna e le stelle che hai fissato, che cos'è mai l'uomo perché di lui ti ricordi, il figlio dell'uomo, perché te ne curi?” Queste parole del salmo 8 sono la guida di un gruppo di una quindicina di astronomi che lavorano per il Papa.

La Specola Vaticana vista dai Giardini Vaticani di Castel Gandolfo  / Wikimedia Commons

In Vaticano si discute come gestire le pietre venute dallo spazio

Come curare e gestire meteoriti e campioni extraterrestri? Se ne discute all’Osservatorio Astronomico Vaticano, la Specola, per un seminario che è il primo nel suo genere e che sarà ospitato nei Giardini della Residenza Papale di Castel Gandolfo dal 10 al 13 settembre.

Vatican Media - ACI Group

Il Papa: "Mai rimanere in un comodo agnosticismo"

“E' solo lavorando insieme, in squadra, che potete dare un senso a tutte queste nuove informazioni. L’universo è immenso e, man mano che cresce la nostra comprensione di esso, aumenta anche la necessità di imparare a gestire il flusso di informazioni che ci giungono da tante fonti”. Lo ha detto il Papa, stamane, ricevendo in udienza i partecipanti alla Scuola estiva di Astrofisica promossa dalla Specola Vaticana.

Il Papa con Fratel Guy Consolmagno, direttore della Specola Vaticana / www.vaticanobservatory.va

Papa Francesco alla Specola: “L’esistenza dell’universo non è frutto del caso”

Prima di partire per Fatima, Papa Francesco incontra i membri della Specola Vaticana, riuniti in una conferenza su “Buchi Neri, Onde Gravitazionali e Singolarità dello Spazio-Tempo” a Castel Gandolfo. E, guardando all’universo, fa risuonare la domanda del salmista: “Che cosa è l’uomo perché te ne curi?” e sottolinea che il caso non spiega l’esistenza dell’universo.  

youtube

Specola Vaticana: alla scoperta del Bing Bang

Cosa potrebbe accadere se cadessi dentro un buco nero? Qual è il destino ultimo del cosmo? Cosa è successo nei primi istanti del Big-Bang? Queste ed altre domande saranno al centro delle discussioni del convegno organizzato dalla Specola Vaticana dal titolo “Buchi Neri, Onde Gravitazionali e Singolarità dello Spazio-Tempo” (Black Holes, Gravitational Waves and Space-Time Singularities).

Papa Francesco durante un discorso, in uno degli incontri con la Specola Vaticana / CTV

Il Papa alla Specola: “L’accesso all’acqua, un problema di giustizia”

La Specola Vaticana organizza una scuola estiva, e il tema quest’anno è quello dell’acqua. E Papa Francesco, ricevendone in udienza i partecipanti, non manca l’occasione per mettere in luce il problema dell’acqua. “Le grandi civiltà – dice il Papa - ebbero inizio lungo i fiumi, e anche oggi l’accesso all’acqua pura è un problema di giustizia per il genere umano, ricchi e poveri”.