Ultime Notizie: appelli

Vatican Media / ACI Group

Il Papa e le guerre, “il grido di dolore possa suscitare progetti di pace”

“Domani, in Italia, si celebra la Giornata Nazionale Vittime Civili di Guerra. Al ricordo orante per quanti sono deceduti nei due conflitti mondiali, associamo anche i tanti – troppi – civili, vittime inermi delle guerre che purtroppo insanguinano ancora il nostro pianeta, come accade in Medio Oriente e in Ucraina. Il loro grido di dolore possa toccare i cuori dei responsabili delle Nazioni e suscitare progetti di pace”. Questo è l’appello di Papa Francesco nel saluto in lingua italiana dell’Udienza generale.

Papa Francesco al termine dell'udienza generale / Vatican Media / YouTube

Papa Francesco ribadisce: “La guerra stessa è una negazione dell’umanità”

“La guerra stessa è una negazione dell’umanità”. Papa Francesco lo ribadisce al termine dell’udienza generale, con una riflessione che parte dalla Giornata delle Memoria che si celebra il prossimo 27 gennaio e che arriva alla richiesta, l’ennesima, di pregare per la pace, con uno sguardo speciale in Terrasanta e uno particolare alla martoriata ucraina.  

Vatican Media / ACI Group

Papa Francesco: "La guerra non semina amore, semina odio"

Durante i saluti in lingua italiana sono tanti i pensieri di Papa Francesco.

Gli uffici giudiziari vaticani / Vatican News

Processo Palazzo di Londra, verso l'appello

Dopo la sentenza del processo sulla gestione dei fondi della Segreteria di Stato, il promotore di Giustizia vaticano Alessandro Diddi si era dichiarato soddisfatto dell’esito del processo. Ma era una soddisfazione effimera, perché lo stesso promotore di Giustizia ha poi depositato una dichiarazione di appello alla sentenza articolatissima, che di fatto mette in discussione l’intero dispositivo di sentenza.  

Vatican Media / ACI Group

Papa Francesco: "Non dimentichiamo i popoli che sono in guerra"

Anche durante la prima udienza generale di questo 2024 Papa Francesco non dimentica i popoli che soffrono a causa della guerra e delle persecuzioni.

Papa Francesco durante l'udienza generale / Vatican Media / YouTube

Papa Francesco, “la guerra è un male, preghiamo per la fine delle guerre”

Ancora un appello per la pace e per la fine di tutte le guerre da parte di Papa Francesco. Al termine dell’udienza generale, dopo aver salutato i pellegrini (sacerdoti e seminaristi focolarini, parrocchie di Supino e San Vito dei Normanni), e aver chiesto che “il bambino di Betlemme doni la sua luce a tutti voi perché possiate ispirare al Vangelo le vostre azioni”, Papa Francesco ha ribadito il suo appello per la pace.  

Vatican Media / ACI group

Alluvioni e frane in Slovenia e Georgia, il pensiero del Papa

Durante i saluti in lingua italiana il Papa rivolge alcuni appelli. Il primo pensiero va alla Slovenia e alla Georgia, colpite da disastri naturali."Negli ultimi giorni drammatici fenomi naturali si sono verificati in Slovenia e in Georgia, causando morti e distruzioni materiali, esprimo vicinanza spirituale alle famiglie e a coloro che soffrono per questo disastro e grazie per chi ha offerto assistenza in particolare ai volontari", dice il Papa nel suo appello.

Vatican Media / ACI Group

Il Papa: "Il mio pensiero va alle mamme dei soldati ucraini e russi"

Durante i saluti in lingua italiana il Papa lancia due appelli. Uno in favore dello sport, l'altro sempre per la fine del conflitto in Ucraina- Russia e in particolare un pensiero alle mamme che soffrono per la perdita dei proprio figli in guerra.

Papa Francesco durante l'udienza generale / Vatican Media / You Tube

Papa Francesco, ancora un appello per l’Ucraina: “Prevalga il desiderio di pace”

Ancora un appello per l’Ucraina da Papa Francesco. Nel giorno in cui si comincia ad indagare sul lancio di due missili in territorio polacco, mentre continuano gli attacchi della Russia sul territorio ucraino, il Papa per due volte, nei saluti in lingua italiana al termine della catechesi del mercoledì, ritorna sulla situazione in Ucraina.  

Papa Francesco durante una udienza / Daniel Ibanez / ACI Group

Papa Francesco ricorda il “popolo in sofferenza” di Haiti

Al termine dell’udienza generale, Papa Francesco ha chiesto preghiere per il popolo di Haiti, ricordando la tremenda esplosione di una cisterna che trasportava gasolio a Cap-Haitien, la seconda città del Paese, ha causato almeno 62 vittime, tra cui molti bambini.  

Papa Francesco durante l'udienza generale dell'1 dicembre 2021 / Daniel Ibanez / ACI Group

Papa Francesco chiede cure anti AIDS per tutti. E ricorda il suo prossimo viaggio

Un viaggio “alle sorgenti della fede”, ma anche per “avvicinare una umanità ferita nella carne”. Papa Francesco, dopo l’udienza generale, ricorda che domani partirà per Cipro e Grecia. Ma oggi ricorre anche la Giornata Mondiale contro l’AIDS. E non può mancare un appello sulla questione delle cure, tema su cui la Chiesa è da sempre in prima linea.  

Daniel Ibanez / ACI Group

Gli appelli del Papa. Preghiera per le vittime di abusi e per i lavoratori di Valbelluna

Durante l'Udienza Generale il Papa lancia due appelli molto importanti, uno per ricordare l'appuntamento di domani per la Prima Giornata nazionale italiana di preghiera per le vittime di abusi e l'altro per esprimere la sua vicinanza ai lavoratori di Borgo Valbelluna, dove in questi giorni c'è stata una grande manifestazione a difesa dei due stabilimenti per chiedere di salvare l'industria e l'identità della Valbelluna, in Veneto.